Caffè Vergnano – espresso perfetto

Reduci dal corso di Caffè Vergnano sull’espresso perfetto ci si è aperto un nuovo mondo sul caffè. La storica torrefazione piemontese  guidata dalla famiglia Vergnano da 4 generazioni, guarda al futuro puntando su creatività, innovazione, qualità selezionando le migliori varietà di caffè e soprattutto organizzando corsi di approfondimento e perfezionamento su espresso e cappuccino. Ospiti da Eataly abbiamo seguito il corso di apprendista barista, un mini corso introduttivo sul caffè.

Docente della serata Damian Burgess, che ha illustrato i 4 punti chiave (le quattro M) per ottenere un buon espresso:

  1. Miscela: Arabica o Robusta caffè diversi uno molto aromatico, l’altro più amaro e corposo.
  2. Macinatura: passaggio fondamentale per l’estrazione corretta del caffè
  3. Mano: per fare un buon caffè c’è bisogno di grande abilità nelle  mani del barista
  4. Manutenzione: le macchine del caffè vanno pulite e controllate periodicamente

vergnano2

Il mondo dell’espresso inizia quindi con la qualità della materia prima e finisce con l’abilità e la manualità del barista…la temperatura dell’acqua utilizzata nella macchina espresso deve essere tra gli 88° e 92° C. mentre la quantità di caffè macinato per tazzina deve essere di circa 7.5 grammi, che vanno pressati imprimendo a mano una forza pari a 20kg. Da quando inizia a scorrere l’acqua nella miscela di caffè passano in media 25 secondi per un espresso perfetto, il caffè uscendo dal beccuccio non deve gocciolare ma deve scendere fluido formando una tipica “coda di topo”.

Questi sono in linea teorica i punti chiave per la buona preparazione di un espresso. Se siete interessati ad approfondire l’argomento Vergnano organizza corsi di approfondimento sia amatoriali che professionali, in più è appena uscita un’inchiesta di Report sul mondo del caffè che potete rivedere qui .

 

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.